Touchdown Bernalda si blocca nel Cilento: troppo forte Agropoli

0
145

Trasferta campana amara per il Touchdown Bernalda che viene travolto 103-72 dai padroni di casa del Cilento Basket Agropoli. Match senza storia quello disputato al PalaDiConcilio, con i padroni di casa che hanno surclassato gli ospiti orfani del lungodegente McNutt e con un roster ridotto all’osso. Nonostante le avversità, gli uomini di Razic hanno affrontato a viso aperto il primo quarto, chiusosi 27-22 in favore dei campani che, al rientro in campo, hanno ingranato la sesta marcia e liquidato gli avversari. Njegos è stato l’autentico trascinatore del quintetto di Lepre: con i suoi 27 punti il cestista serbo ha tramortito la retroguardia lucana e ha indirizzato le sorti dell’incontro in favore del suo team. Sull’altra sponda Vidak Razic può consolarsi con le solite generose prestazioni di Laquintana e Dimonte, autori di ben 49 punti in due, ma non poteva chiedere nulla in più ai suoi ragazzi in una trasferta così difficile come quella di Agropoli. Archiviato lo stop nel Cilento, la squadra jonica dovrà risollevarsi in fretta perchè all’orizzonte c’è il match contro lo Stabia, formazione ultima in classifica con due soli punti conquistati e alla portata dei lucani che hanno una occasione ghiotta per tornare alla vittoria davanti al pubblico amico.

TABELLINO
CILENTO BASKET AGROPOLI: Nobile 9, Murolo 5, Lepre G, Lepre A 11, Corvo 17, Tredici 12, Chukwubike 11, Norci 9, Njegos 27, Samolazov 2. Coach: Lepre
TOUCHDOWN BERNALDA: Esposito, Dimonte G 28, Laquintana 21, Dimonte D 6, Gaudiano 6, Resta 11, Favale, De Donato, Lapenna. Coach: Razic
PARZIALI: 27-22, 55-32, 81-48, 103-72

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here