Auteri:”A Castellammare per mantenere il terzo posto”.

0
398

Trovare gli stimoli giusti dopo l’obiettivo “promozione diretta” fallita e con un ambiente ancora non del tutto ricompattato è difficile, lo sa bene il mister di Floridia che giorno per giorno allena la squadra e cerca di sollecitare il gruppo nella maniera giusta.
“Andiamo in campania per sfidare la Juve Stabia e cercare di mantenere la terza posizione in classifica”, attacca il mister, ” Alla fine del campionato mancano cinque gare ed andiamo in un campo dove troveremo dei tifosi passionali che sosterranno la propria squadra per far si che, quest’ultima, possa scavalcarci in classifica. Le gare che si disputano da quelle parti sono piene di patos ma, mantenere la posizione è molto importante. E’ una gara insidiosa e l’obiettivo che, al momento, ci siamo prefissi di raggiungere, passa attraverso a delle prestazioni significative. Ho parlato con i ragazzi che sono coscienti sul da farsi nonostante questo obiettivo è il minimo di quanto ci eravamo prefissati ad inizio anno. Ci potrebbero andare bene due risultati su tre ma prima della partita non dobbiamo pensare a questo, non rientra nel modo nostro di vedere le cose essendo, noi, una compagine che non fa partite speculari, non rientra nelle nostre caratteristiche. Sarà una partita che arriva al culmine di tanti incontri in pochi giorni ma questo vale anche per le altre squadre, i ragazzi hanno recuperato e stanno bene dal punto di vista fisico/atletico. Ci manca ancora quella cattiveria e quella determinazione agonistica per fare un salto decisivo in avanti. Queste partite sono importanti nell’ottica play-off proprio per cercare di trovare queste prerogative anche se, mi rendo conto che dal punto di vista mentale, inconsciamente, possono nascondere delle insidie dal punto di vista delle prestazioni. Gli avversari sono un’ottima compagine che gioca un bel calcio ed è completa in tutti i reparti. I convocati sono 22. Oltre ai soliti, mancherà Didiba che non ha nessun tipo di problema dal punto di vista fisico ma che, però, ho deciso di non convocarlo”.
Probabile formazione:
Tozzo, Ingrosso, De Franco, Mattera, Di Lorenzo, Armellino, De Rose (Iannini), Casoli, Strambelli, Infantino, Negro.

 

Tommaso Taccardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here