G20 a Matera. Il professore che scruta i “grandi del mondo” a torso nudo è il testimonial dell’evento. E spopola sul web

1
11321

E’ l’immagine più cliccata e condivisa del G20 a Matera. Gira sui social e su whatsapp ed è diventata virale in poche ore. Ripresa anche dai principali influencer italiani, la foto è destinata a diventare trend topic dell’evento G20. Ed è forse l’immagine che rimarrà di questo G20 a Matera, più delle tante foto ufficiali o di circostanza, che spesso raffigurano solo ipocriti sorrisi stampati in volto.

Il professore di inglese che a torso nudo saluta i Ministri degli Esteri mondiali riuniti a Matera dal balcone di casa sua, diventa il testimonial dello storico evento. E’ il ritratto dell’autenticità contrapposta all’etichetta, al cerimoniale, ai cosiddetti “potenti”, alle autorità e al loro inutile codazzo. La foto è diventata l’emblema di una città che ne ha viste tante e sa restare umile ed uguale a se stessa in mezzo a cotanta, forse eccessiva, apparenza.

Infine l’uscita in balcone del professor Frangione è anche uno straordinario esempio di ambush marketing, o marketing di imboscata perchè il professore ha sfruttato la popolarità di un evento, a vantaggio del proprio “brand” grazie ad un’idea fuori dal comune a costo zero in grado di regalargli un ritorno mediatico senza pari. Il professore è da manuale di marketing perchè ha catalizzato l’attenzione dei G20 e dei media senza muovere un dito, con fare da navigato influencer.

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here