Cerimonie da sogno. Cinque trucchi per fare colpo

0
2930

Organizzare matrimoni, battesimi, comunioni ed altri eventi similari, può risultare molto stressante, specialmente se chi organizza è privo di fantasia.

Ecco quindi che arrivano in soccorso 5 consigli perfetti per chi non ha molta inventiva, per rendere i festeggiamenti unici. Una volta seguiti, sarà impossibile non realizzare degli eventi da sogno!

1 – Bomboniere: non sono tutte uguale

Ebbene no, le bomboniere non sono tutte uguali e la prova più che chiara è il fatto che spesso queste non vengono conservate da chi le riceve, in quanto non risultano essere utili o risultano poco sgradevoli da conservare su mensole e mobili.

Una buona bomboniera infatti deve avere due caratteristiche: alta qualità dei materiali e design avvincente.

Se prendiamo come esempio le bomboniere Thun, ci accorgiamo facilmente che non solo sono create con materiali di alta qualità e durevoli nel tempo, ma hanno anche un design tale che le rende degli ottimi pezzi da collezione e da abbellimento per ogni location.

Il primo consiglio quindi è di non investire in bomboniere di scarsa qualità.

2 – Stile: ogni evento deve averne uno

Basti pensare al tabellone dei tavoli degli sposi o ai rinfreschi all’aperto per festeggiare un battesimo o una comunione.

In ogni caso, il tema della festa non deve mai mancare! Specialmente se si desidera fare la differenza e colpire in maniera positiva gli invitati.

Che sia un eroe dei cartoni animati, uno stile da cui prendere spunto (rock, anni ’70 etc.) o la squadra del cuore, il tema permette agli invitati e ai festeggiati di rendere i festeggiamenti ancora più movimentati, colorati e divertenti!

Dettare una sorta di “dress-code” all’ingresso inoltre, renderebbe i festeggiamenti ancora più particolari!

3 – Animazione: essenziale se ci sono i bambini

Diciamocelo chiaramente, il divertimento piace a tutti, ma quanto ci sono tanti bambini tra gli invitati è consigliabile ingaggiare uno staff d’animazione per intrattenerli e divertirli.

Tra le figure più quotate durante le feste di comunioni, battesimi e matrimoni, troviamo: face-painter, modellatori di palloncini, prestigiatori, trampolieri e giocolieri.

L’animazione è il miglior modo per gestire la frenesia delle persone mentre sono in attesa delle portate al ristorante o per distrarre i bambini mentre gli adulti sono impegnati a fare altro.

Immancabile inoltre la musica di sottofondo, motivo per il quale si può sempre optare per un karaoke, piano bar o balli di gruppo.

4 – Addobbi: ci permettono di personalizzare l’aspetto della location scelta

Scegliere la location dei propri sogni per festeggiare un evento non significa che non è possibile personalizzarla.

Ecco quindi che arrivano in soccorso tantissime tipologie di addobbi:

  • Piante e fiori, in vaso o recisi, per donare un tocco di freschezza e leggerezza all’ambiente.
  • Sculture di polistirolo, per creare statue e colonne là dove non è possibile logisticamente o economicamente.
  • Strutture in balloon-art, che con i loro palloncini piegati permettono di realizzare archi, simboli, festoni e decori di ogni tipo.
  • Luci e led, di ogni tipologia e forma, per illuminare gli spazi aperti molto grandi o quelli che risultano particolarmente spenti e privi di vitalità.

5 – Vestiti: cambio look per sorprendere gli invitati

Per permettersi di stare più comodi una volta terminata la cerimonia e per stupire gli invitati, potrebbe essere un’ottima idea munirsi di un cambio d’abiti.

Questa idea è perfetta per chi ha bambini piccoli, in quanto consente di abbandonare tacchi e vestiti particolarmente limitanti e scomodi per dare spazio ad outfit più dinamici e comodi.

Ecco quindi che abbiamo appena visto come, con pochi accorgimenti, è possibile organizzare in maniera ottimale i festeggiamenti relativi a diverse cerimonie.

Spesso l’eccellenza si nasconde nei piccoli dettagli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here