GRANDE PARTECIPAZIONE AL FORUM INDUSTRIA SMART. ECCO I NOMI DELLE AZIENDE PREMIATE

0
1599
Grande partecipazione di imprenditori e stakeholder ieri pomeriggio alla prima edizione del Forum “Industria Smart” organizzato dal Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera. Nella prestigiosa cornice del Castello di San Basilio, a Pisticci si è parlato di eccellenze industriali e delle opportunità di sviluppo e di business per gli operatori economici delle tre aree gestite dal Consorzio. Ad aprire i lavori è stato il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi che ha sottolineato la qualità e la tradizione degli insediamenti industriali presenti nelle aree del Consorzio prospettando le opportunità di investimento legate all’avvento della Zes Jonica, al bando Valbasento appena concluso e agli investimenti del PNRR. A seguire gli autorevoli interventi degli ospiti giunti da varie parti d’Italia su temi rilevanti per la business community e per il Sistema Paese. “Abbiamo registrato una grande partecipazione – afferma l’amministratore del Consorzio Rocco Fuina- con circa 100 imprenditori che hanno preso parte ai lavori di ieri. Il forum intende diventare un appuntamento annuale per confrontarsi e fare il punto della situazione sulle eccellenze innovative presenti nelle nostre aree”. Durante il forum sono state premiate 6 realtà imprenditoriali di La Martella, Jesce e Valbasento che si sono distinte per aver saputo innovare nel proprio settore produttivo. A ricevere il Premio Industria Smart per la loro capacità di innovare nel proprio settore produttivo e commerciale sono state Lucana Sistemi, Studio analisi chimiche e ambientali, Stella All in One, Mec.Line, Tekcnoplast, Belfiore Infissi che hanno illustrato ai presenti le peculiarità distintive del loro business.
“E’ stata una giornata ricca di spunti -conclude Fuina- che rafforza la cultura d’impresa anche attraverso il ruolo di promozione e di valorizzazione che il Consorzio svolge. Ieri con gli ospiti e gli imprenditori presenti abbiamo posto le basi per una seconda edizione ancora più ricca del Forum Industria Smart che ambisce a diventare un riferimento per promuovere le eccellenze produttive che operano sul nostro territorio ma che spesso non vengono adeguatamente valorizzate”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here