Il patrimonio del CECAM di Marconia tra arte ed infanzia

0
121

I bambini sono il patrimonio del futuro, ma è importante che vengano seguiti e stimolati nel presente affinché, un giorno possano essere cittadini modello di un mondo migliore. Con questa speranza l’associazione culturale CECAM di Marconia continua il suo progetto a sostegno dei più giovani, portando avanti da ormai due anni corsi di pittura e disegno totalmente gratuiti per i bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni: “E’ una iniziativa nata dalla volontà dei nostri soci per guidare e valorizzare la creatività e l’entusiasmo dei più piccoli attraverso l’arte, disciplina complessa, ma straordinaria che permette di fare gruppo, di collaborare, stare insieme e accrescere il proprio talento- afferma il presidente dell’associazione Giovanni Di Lena- Io non posso non ringraziare l’encomiabile lavoro di Antonio Toscano, Pietro Martino, Stella Zambrella, Luciano Camardo, Franco Reho e Maria Risimini che, dedicandosi ai bambini, portano avanti un percorso di successo che ha visto aumentare in maniera esponenziale il numero di ragazzi che partecipano ai corsi. Questi giovani- prosegue Di Lena- sono la forza e il motore della nostra associazione perché, con la loro grande voglia di apprendere le tecniche dell’arte, ci stimolano a continuare nel nostro impegno verso la comunità”. I corsi per i bambini di Marconia sono a titolo gratuito: importante sottolinearlo per dare risalto agli intenti esclusivamente filantropici di un’associazione che sta portando avanti un percorso di crescita artistica e umana di bambini provenienti dalle scuole medie ed elementari: “Quest’anno, per dare risalto e far apprezzare alla comunità il lavoro dei nostri piccoli artisti, provvederemo, nel periodo natalizio, a creare una mostra presso la nostra sede di Piazza Elettra con le loro creazioni, frutto della loro fantasia e della loro passione” afferma il presidente dell’associazione pisticcese che sottolinea anche la collaborazione con i genitori: “C’è una forte comunione di intenti con le famiglie dei ragazzi, visto l’entusiasmo con cui vengono affrontati i corsi; a questo proposito voglio ringraziare tutti i genitori per il loro apporto. Il nostro obiettivo più importante è quello di creare nei nostri piccoli artisti un amore incondizionato per la propria terra e per la propria comunità, oltre che coltivare la loro passione per una disciplina grandiosa come l’arte”. I corsi proseguiranno fino a giugno, seguendo l’iter scolastico, e attualmente si tengono il martedì e il giovedì dalle 18 alle 20.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here