Sfida sempre più accesa in testa alla classifica. La Edil Loperfido Matera sale al terzo posto

0
117

Continua il tesissimo testa a testa tra Camarda Bernalda e Scuola Volley Pisticci-Marconia per la testa della classifica della Prima Divisione materana.Infatti,le due squadre continuano la loro marcia a suon di vittorie e promettono battaglia nelle ultime partite rimaste,quando la Camarda che mercoledì recupererà la partita in meno a Tricarico,sarà di scena a Marconia contro l’attuale capolista.

Intanto sabato la formazione di patron Briglia ha superato in casa la Global Sporting Club Scanzano 3-1, rimanendo a -2 dalla Scuola Volley e mantenendo inalterate le possibilità di un sorpasso in settimana. Buona prova delle ragazze bernaldesi che, a parte il terzo set, possono gioire per un match a senso unico e dominato in lungo e in largo.Partenza più che positiva per le padroni di casa che si impongono non senza difficoltà 25-22 nel primo parziale.Secondo set ancora di marca locale,con Narciso e compagne che asfaltano le ioniche 25-8.Nel terzo set Calabrese opta per scelte poco condivisibili (l’ottima palleggiatrice Ricci viene schierata opposta) e il suo sestetto viene superato 15-25 Poco male, perché nel quarto e ultimo parziale la Camarda si riorganizza e porta a casa il successo con un netto 25-11.PalaGalilei in festa e ottimo risultato in vista di una settimana ricca di appuntamenti che porterà la formazione bernaldese al big-match contro la formazione pisticcese.

Il sestetto di De Pace nell’anticipo del mercoledì,ha inflitto un pesante 3-0 alla Sasaniello Volley Matera in un match appassionante e divertente che ha permesso alle pisticcesi di superare un difficile ostacolo come la formazione materana terza in classifica.Partono fortissimo le ragazze di De Pace che conquistano il primo parziale con il punteggio di 25-22,dimostrando coraggio e compattezza. Secondo quarto sempre sul filo dell’equilibrio,ma il sestetto di Grieco non si scompone e conduce in porto un’altra affermazione,stavolta con un più risicato 25-23.Terzo set amaro per le materane che vengono superate 25-18 e tornano a casa con la consapevolezza che,ormai, il primo posto è irraggiungibile.

Sfrutta al massimo la sconfitta delle rivali della Sasaniello la Edil Loperfido Matera che espugna Tricarico 1-3 e si issa addirittura al terzo posto in classifica con 21 punti:grande prova per le giovanissime ragazze di Dino Esposito che giocano un volley di qualità ed intensità e portano a casa tre punti fondamentali per la promozione in serie D.Dopo un avvio scoppiettante che porta alla conquista del primo set 19-25, le materane subiscono il ritorno del sestetto di Lapata che vince soffrendo 27-25 e ristabilisce la parità nel conto dei set. Ma qui si vede tutta la preparazione tecnica delle ospiti che si riportano in vantaggio grazie ad un sofferto 22-25 e chiudono la partita vincendo il quarto set con un più sicuro 17-25. Grande soddisfazione per il trainer materano che ora guarda alle prossime partite con maggiore fiducia e sogna il salto di categoria.

In coda torna alla vittoria la Gi Elle Volley Policoro che supera 3-0 la Open Space Arredamenti e abbandona il penultimo posto in classifica.Finalmente una gioia per le giovanissime atlete policoresi che,dopo tante sconfitte,hanno raccolto i frutti di tanto lavoro.Le stiglianesi, dopo un avvio troppo remissivo(25-10 in favore delle padroni di casa nel primo set) si rialzano e provano a restare in partita,ma anche il secondo parziale è un disastro con le ragazze del PalaOlimpia che vincono ancora 25-18.Nel terzo parziale le ospiti provano a tornare in partita,ma la voglia di vittoria della Gi Elle è troppo grande:proprio per questo,al termine di un periodo tiratissimo,le policoresi vincono con un sofferto ma meritato 27-25 che sancisce il ritorno alla vittoria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here