Torna domenica la StraMarconia

0
233

 

L’impegno per la diffusione degli stili di vita salutari e della cultura della mobilità sostenibile muoverà le centinaia di gambe che domenica 14 agosto correranno nell’ambito della IX StraMarconia, gara podistica organizzata dall’associazione Emanuele 11e72 in ricordo di Emanuele Angelone, giovane atleta pisticcese stroncato dal cancro, non prima di aver conquistato il titolo di campione regionale nella specialità dei 100 metri.

L’appuntamento per i corridori è alle 15:30 in Piazza Elettra, per il ritiro delle pettorine, delle t-shirt ufficiali della gara e dei microchip, che quest’anno, per la prima volta, segneranno il tempo di tutti i partecipanti, professionisti e dilettanti. La chiusura delle iscrizioni per i non professionisti è fissata alle 16:30 (per la gara competitiva, ultimo giorno utile era invece l’11 agosto), ma già dalle 16 partirà la fase di riscaldamento e animazione a cura di Nala Group.

Il primo start è alle 17 e vedrà protagonisti i ragazzi fino a 12 anni, che prenderanno parte alla gara non competitiva Junior Run (0,6 km) e verranno premiati per fasce d’età. Alle 18:15, invece, inizieranno a correre sia gli adulti non professionisti – nelle categorie Soft Run (3,5 km), Run is Fun (7 km) e Run is Passion (10,5 km) – che gli atleti iscritti alla gara competitiva, organizzata in collaborazione con la ASD Lucani Free Runners e inclusa nel circuito Fidal.

Quest’anno, l’atteso evento sportivo, capace di richiamare runner da tutto il Sud Italia e di coinvolgere i numerosi turisti presenti in zona, sarà aperto anche alla partecipazione dei diversamente abili, grazie al coordinamento con l’associazione Adam di Marconia, e degli ipovedenti, in collaborazione con gli Unione italiana Ciechi e Ipovedenti di Matera.

“La gara non competitiva è aperta a tutti – spiegano gli organizzatori – e consente ad ognuno di mantenere liberamente l’andatura che più si addice alle proprie capacità atletiche, alla propria età o abilità fisica e di correre verso il traguardo motivato da una speranza, che sia quella di vincere o semplicemente di partecipare”.

Un percorso semplice e pianeggiante, che toccherà le vie centrali del centro abitato, vedrà le varie categorie in gara darsi battaglia nello spirito del più sano agonismo. Chi cerca il puro divertimento, potrà attraversare i “Color Point” – opportunamente segnalati – ed arrivare al traguardo ricoperto di polveri dai mille colori, composte al 100% da pigmenti naturali, su base di  farina di mais. Il circuito sarà completamente chiuso al traffico e vigilato da Carabinieri, Polizia Locale, Protezione Civile e associazioni di volontariato. Sono previsti punti di ristoro all’arrivo e lungo il percorso.

I vincitori saranno premiati alle 20, nel corso di una cerimonia in Piazza Elettra, a cui prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni. Per il secondo anno, è stato confermato il Premio Trofeo Avis, che verrà assegnato, per entrambe le tipologie di gara, al primo classificato fra coloro che all’atto dell’iscrizione avranno dichiarato di essere donatori del sangue. Inoltre, come nelle precedenti edizioni, verrà consegnato il Premio Cultura sostenibile e Sport. Infine, la prima classificata per ogni gara sarà premiata con pacchetti benessere offerti dal Centro Estetico e Benessere “Chiaro di Luna”.

La stracittadina che si disputa nella popolosa frazione pisticcese adotta una strategia organizzativa “Zero Rifiuti”, nel rispetto delle 4R (Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero). Per questa ragione, verranno utilizzati bicchieri e altro materiale in mater-B.

La StraMarconia è patrocinata da Comune di Pisticci, Coni e Fidal. Ulteriori informazioni sono disponibili presso la sede dell’associazione, in Piazza Elettra, sulla pagina Facebook “StraMarconia” e contattando gli organizzatori all’email stramarconia@emanuele11e72.it e ai numeri 338.9361893, 338.9809163 e 393.2958894.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here