UN MATERA DAI DUE VOLTI.

0
366

Un Matera double face quello sceso in campo a Castellammare di Stabia,impeccabile e geometrico nel primo tempo,svogliato e abulico nel secondo.Pareggio giusto e speranze di agganciare il treno play off intatte.

LE PAGELLE DI TOMMASO TACCARDI:

1) Bifulco voto 6:
Svolge il suo compito come di consueto,due buone parate nella ripresa,sorpreso fuori dai pali su una conclusione di Gomez da trenta metri che prende la traversa.
2) Di Lorenzo 6:
Non il solito giocatore che conosciamo,limita molto le sue sovrapposizioni sulla fascia,cala nel secondo tempo come tutta la squadra,ammonito sarà squalificato.
3) Tomi 6:
Prova sufficiente per l’esterno sinistro materano bene in appoggio nel primo tempo bene in contenimento nel secondo tempo.
4) De Rose 6:
Anche l’instancabile centrocampista materano coinvolto nel secondo tempo incolore della squadra biancazzurra,nel primo tempo invece,è molto geometrico nell’avviare l’azione d’avanti alla difesa e,con il suo moto perpetuo contribuisce non poco a far si che il Matera riesca a mantenere il pallino del gioco nei primi 45 minuti.
5) Ingrosso 6:
Attento in difesa,spesse volte viene tirato fuori dalla sua area di rigore dagli avanti campani ricorrendo spesso al fallo.
6) Piccinni 6:
Fa a sportellate con l’ex di turno Diop,un duello molto fisico che limita di molto il centrale di attacco giallonero.
7) Rolando 6:
Una vera spina nel fianco della difesa stabiese,lavora sulla fascia destra con determinazione risultando il più pericoloso degli avanti materani,peccato per quella crisi di nervi subito dopo la sostituzione che non è sfuggito agli occhi dell’arbitro che lo ha (giustamente)espulso e che ci priverà nel turno infrasettimanale del nostro uomo più in forma.
8) Iannini 5,5:
E’ la media tra il primo tempo(6,5) ed il secondo(4,5)pesa,sul capitano,la palla”regalata”ad Obodo al limite della nostra area di rigore da cui è scaturito il gol di Lisi,senza quell’errore si era avuta l’impressione che,la partita,la si poteva vincere ugualmente.
9) Infantino 6,5:
Si batte lungo tutto il fronte di attacco,segna un gol da padrone dell’area di rigore,nel secondo tempo è impegnato più a difendere che ad attaccare,in alcuni casi,troppo egoista..ma ci sta.
10) Armellino 6:
Svolge il suo compitino,da lui ci si spetta molto di più di quanto da per via delle sue qualità tecniche.
11) Carretta 6:
Gammone,Casoli,Albadoro S.V.
Si muove molto,la difesa delle vespe è spesso costretta ad usare le maniere forti,su di lui i gialloneri hanno dovuto”spendere”due ammonizioni,pecca ancora in fase realizzativa ma suda senz’altro la maglia.
All. Aprile 5,5
Forse mettere forze fresche un po’ prima poteva servire visto che il centrocampo materano non aveva la forza(nel secondo tempo)di ripartire,ha cercato di controllare la gara salvo poi buttare tutti dentro per rimettere sul binario giusto la partita,peccato però che le partite durano novanta minuti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here