Saverio Pepe e Antonello Fiamma live al Porto degli Argonauti. Giovedì 17 agosto.

0
130
Giovedì 17 agosto 2017 alle ore 22 al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, il palco di Argojazz ospiterà il concerto live di Saverio Pepe (voce) e Antonello Fiamma (chitarra). Pepe e Fiamma presentano nella piazzetta del Porto i rispettivi lavori discografici in un’unica performance acustica con ingresso gratuito.
“Canto male il jazz” di Saverio Pepe, nella Top Five delle nuove proposte della musica italiana, album candidato al Premio Tenco, allegato alla rivista Musica Jazz, recensito dalle principali riviste nazionali, incontra “The Round Path” di Antonello Fiamma, album che ha portato il chitarrista materano in giro per tutta l’Italia in una performance acustica in guitar-solo. La formazione musicale di Saverio Pepe nasce in modo classico: rigorosamente dal vivo. Interpretando per lunghi anni, dalla sua Matera in giro per la Basilicata e dintorni, un repertorio che sente vicino e come attaccato alla sua pelle: Paolo Conte, Natalino Otto, Domenico Modugno, Renato Carosone, Fred Buscaglione, ma anche Franco Battiato, De Andrè. Ovviamente c’è anche molto jazz, come il bepop di Coltrane, il free di Coleman, quello di tradizione come quello avanguardista. Dopo molti anni decide anche di laurearsi in canto jazz al conservatorio di Matera.
Classe 1991, Antonello Fiamma inizia lo studio della chitarra a nove anni. Parallelamente ai vari percorsi accademici intrapresi nel corso degli anni, ha sempre sviluppato fin da piccolo un grande interesse per la composizione, con particolare attenzione per il proprio strumento, specializzandosi da subito nella tecnica della chitarra fingerstyle. Vince una borsa di studio per studiare presso il CET di Mogol, dove approfondisce lo studio della composizione. Si Diploma in Chitarra Classica presso il Conservatorio di Matera, e si laurea in Musica Elettronica presso la stessa sede. Si trasferisce a Milano per studiare al CPM Music Institute, dove si diploma con maestri quali Pete la Pietra, Massimo Colombo e Pietro Nobile. Nel corso degli anni partecipa a molte masterclass tenute da grandi nomi della chitarra, tra cui Tommy Emmanuel, Pino Forastiere, Stefano Barone, Davide Mastrangelo, Peter Brenstein.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here