IL CONSORZIO INDUSTRIALE DI MATERA PROPONE AL G20 LE MIGLIORI OPPORTUNITA’ DI BUSINESS LUCANE 

0
2583
Da domani 31 Maggio, fino al 10 Giugno 2021 sarà aperta la call riservata a tutte le aziende della Basilicata che vorranno far parte del “Dossier Digitale G20 Matera – Cromosoma Innovazione” promosso dal Consorzio di Sviluppo Industriale della Provincia di Matera. Il dossier sarà consegnato ai 20 Ministri degli Esteri durante il G20 di Matera del prossimo 29 giugno. Il Dossier conterrà una serie di “schede opportunità” divise in due parti: una parte riservata ai paesi che vorranno investire in Basilicata attraverso una serie di assett già presenti fra cui 5G, Cinema, Ricerca e Sviluppo, Agroalimentare, Industria, Cultura e Turismo, Zona Economica Speciale, e l’altra parte destinata a favorire la cooperazione con aziende eccellenti lucane, creando le migliori condizioni per l’internazionalizzazione verso i paesi del G20.
 “Per la prima volta – dichiara l’Amministratore Unico del Consorzio di Sviluppo Industriale, Rocco Fuina – eccellenze produttive, culturali, turistiche, professionali della Basilicata si presenteranno tutte assieme per costruire una grande sinergia di sviluppo sfruttando le opportunità di investimento nel territorio, più specificamente nelle aree industriali di Matera per il CSI e Potenza per l’ASI in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 e del programma Next Generation Eu.  Lo spirito dell’iniziativa, patrocinata dalla Regione Basilicata e dal Comune di Matera, sta nel creare le condizioni ottimali per lo sviluppo e la crescita del tessuto imprenditoriale locale verso un modello internazionale, con lo scopo di attrarre fondi di venture capital a sostegno all’imprenditorialità attraverso nuovi investimenti”.
Il Consorzio presenterà i pacchetti localizzati delle proprie aree industriali, evidenziando tra l’altro le aree destinate alla Zes Jonica al fine di attrarre investimenti di grandi player internazionali che hanno necessità di importare, produrre ed esportare prodotti per il mercato medio orientale ed il bacino del mediterraneo.
Per partecipare basterà compilare un form on line presente sul sito web del Consorzio materano www.csi.matera.it. Dopo una fase di selezione, saranno inserite nel dossier le schede delle attività con le caratteristiche più idonee rispetto al paese prescelto e al prodotto offerto.
Il 29 giugno sarà consegnata ai Ministri degli Esteri internazionali una “Cartolina Aumentata” in italiano e inglese realizzata in cartone riciclato 100% per ridurre al massimo l’impatto ambientale promuovendo il messaggio della sostenibilità dell’innovazione e della digitalizzazione, tre asset fondamentali di sviluppo per il futuro della Regione Basilicata. Sulla cartolina saranno stampati 2 codici QR code che porteranno al Dossier Digitale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here