L’EMPORIO MORELLI DI MATERA, TRA I PIU’ ANTICHI DELLA BASILICATA, COMPIE 140 ANNI DI ININTERROTTA ATTIVITA’

0
2948
Il Grande Emporio Morelli di Matera, tra i più antichi della Basilicata ad essere ancora in attività, compie 140 anni. Meglio conosciuto come “Michele la stoppa”, lo storico emporio che si trova in via delle Beccherie, fu fondato il 19 aprile del 1883 da Michele Acito, tris-nonno dell’attuale titolare. Da allora l’azienda è rimasta sempre nelle mani della stessa famiglia. Trasformata in società di fatto con l’ingresso del cognato del fondatore, Angelo Raffaele Latorre, l’azienda passò a Emanuele Morelli (bis-nonno dell’attuale titolare) e dal 4 marzo 1958 è stata affidata a Vincenzo Morelli e poi all’attuale titolare Biagio Emanuele Morelli, figlio di Vincenzo. L’emporio è una delle attività più antiche ancora attive nella città di Matera da tutti conosciuta come “Michele La stoppa” perché il fondatore introdusse a Matera la vendita della canapa (stoppa) prodotto di cui se ne ignorava persino l’esistenza in città. Fu appunto Michele Acito, il quale da militare prestava servizio come guardia carceraria nel salernitano – dove tale prodotto abbondava e veniva largamente impiegato nella confezione di manufatti – a constatarne la agevole lavorazione, la robustezza, la durata del filato e la convenienza economica, a proporlo alle donne materane, dedite allora alla filatura della lana e del cotone per la confezione di capi di vestiario e di tessuti per l’uso più svariato.
Allorché realizzò a Matera la sua iniziativa commerciale e pensò bene di saggiare il terreno invogliando la clientela a “provare” anche la stoppa. Il tentativo sortì risultati positivi. La prima balla si esaurì in breve tempo. Le acquirenti, soddisfatte, divulgarono in tutta la città la notizia della eccezionale prodotto e da allora ci fu una vera e propria corsa all’acquisto della stoppa attribuendo al titolare il soprannome di “Michele la stoppa” con cui ancora oggi i materani indentificano non solo l’attività, ma anche un punto di riferimento nel centro cittadino. Oggi il negozio è stato ampliato e restaurato. Ai tradizionali prodotti si sono aggiunti articoli per il presepe, per il modellismo, per il campeggio, nonché elettrodomestici e sofisticate apparecchiature elettroniche, settore seguito con particolare competenza dal titolare, Emanuele. Come ogni anno, a settembre l’emporio allestisce le vetrine per il Natale, vera e propria istituzione per i materani che trovano pupi e materiale dedicato all’arte presepiale con un assortimento diventato elemento di richiamo turistico per coloro che visitano Matera. L’Emporio Morelli è un riferimento di passione e professionalità che è entrato di diritto nella storia del costume e della cultura materana con la pazienza e la mitezza che ha fatto grande la famiglia Morelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here