MATERA, EVENTI NATALIZI AD INGRESSO LIBERO. MA IN REALTA’ SI PAGA

0
218

Il ricco cartellone di eventi natalizi del Comune di Matera ha dato origine a qualche polemica per via della questione dell’ingresso gratuito agli spettacoli. Ingresso che gratuito in realtà non è. I cittadini che si sono recati stasera al cinema comunale per assistere ad una commedia in dialetto ad ingresso gratuito hanno dovuto in realtà sborsare 50 centesimi.
Lo spettacolo in questione rientra nel programma patrocinato dal Comune di Matera.
Sulla guida diffusa dallo stesso Comune c’è scritto che lo spettacolo è ad ingresso libero. In realtà c’è una prenotazione obbligatoria a pagamento dal costo di 50 centesimi. In molti hanno protestato davanti alla biglietteria del cinema per questa assurda gabella che al botteghino del cinema Comunale giustificano come un “diritto di prevendita”. SE è uno spettacolo ad ingresso libero a cosa serve una prenotazione? Basta recarsi a teatro e se c’è posto ci si siede. E poi che senso ha un diritto di prevendita che viene richiesto su uno spettacolo gratuito? La cosa appare una contraddizione. Tuttavia il biglietto emesso al botteghino chiarisce definitivamente la questione kafkiana. Senza possibilità alcuna di interpretazione. Lo spettacolo costa 50 centesimi e non c’è alcun riferimento sul tagliando a diritti di prevendita o gabelle varie. Quindi quello che sulla guida del Comune viene pubblicizzato come spettacolo ad ingresso libero è in realtà uno spettacolo a pagamento. Se così non fosse occorre chiarire meglio la questione scrivendo che lo spettacolo è gratuito ma la prenotazione obbligatoria a pagamento ha un costo. Così nessun cittadino si sarebbe inalberato all’ingresso del cinema Comunale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here